Social per Aziende e Attività: come fare a farli funzionare?

Il caffé che si raffredda nella tazzina – o nel bicchiere di plastica – durante un momento morto, lo smartphone in mano.. Magari sei nel tuo negozio o magari stai aspettando per un appuntamento o semplicemente ti sei preso una pausa. Scorri, o meglio “scrolli”, mollemente su Facebook o su Instagram.. Un post di politica, una notizia locale, qualcuno che cerca di venderti qualcosa, una sponsorizzata. Decine e decine di contenuti scorrono davanti ai tuoi occhi e ogni tanto qualcosa attira davvero la tua attenzione. Quante volte ti sei detto: “Vorrei saper pubblicare anche io qualcosa capace di catturare l’attenzione del mio cliente”?

Scopriamo quali sono i segreti per catturare l’attenzione delle persone, e cominciare a far funzionare i social per la tua attività!

Perché pubblichi? Se la tua risposta è “Perché lo fanno tutti” allora devo dirti che sei solo a metà strada. Certo, la presenza sui social ormai è praticamente obbligatoria, ma ciò non può essere la ragione per cui ogni tanto ti metti li e prepari qualche post. Il primo elemento chiave per dei post e per dei messaggi in grado di attirare l’attenzione è lo scopo. Scegli qual è la ragione per cui pubblichi: è per dare valore ai tuoi clienti con contenuti informativi/formativi (come questo articolo)? O pubblichi per far emozionare e far sognare i tuoi seguaci? O, magari, vuoi coinvolgere i tuoi utenti in una conversazione, in un confronto! Qualunque cosa pubblichi, deve avere uno scopo.

Per amor delle vendite, non vendere. In un mondo come il nostro, dove l’offerta e la varietà di prodotti sono elevatissime, le volte in cui “il venditore vende” sono molte di meno delle volte in cui “il compratore compra”. Non è proponendo il tuo articolo a chi non ne ha bisogno che aumenterai le tue vendite. Alla base delle vendite ci sono reputazione, servizi accessori, qualità dell’intera esperienza a contatto con la tua azienda. E un’esperienza in cui l’azienda cerca di venderti qualunque cosa in ogni momento non è mai una bella esperienza. Per questo spingere sulle vendite sui social è il miglior modo per farle diminuire drasticamente.

Cos’hai di speciale? Tutte le aziende di successo, dai grandi marchi alle aziende di quartiere, hanno una precisa identità e qualcosa di speciale. C’è il panificio famoso per le sue focacce, la boutique con personalità e abiti sopra le righe, il barbiere con un talento per i tagli a rasoio… Se ci fai caso tutte i profili che pubblicano qualcosa che merita di essere guardato hanno qualcosa di unico. Per avere successo sui social è importantissimo, prima, trovare qualcosa della tua attività che ti renda unico e memorabile. Punta su ciò che puoi offrire di diverso, sia un tuo prodotto o semplicemente il tuo modo di vendere o l’esperienza che hai da offrire. Se i tuoi post comunicheranno questa unicità la tua pagina avrà successo!

Non aspettare di avere il tempo, trovalo! La costanza e l’impegno premiano sempre sui social, come in qualunque altro aspetto del business. Prendi i consigli che hai letto sino ad ora e applicali con passione! Definisci chi sei, pianifica un calendario editoriale che comunica ciò che hai di speciale da offrire, non vendere forzatamente il tuo brand, definisci lo scopo di ogni post che programmi o pubblichi. Dando importanza a questi aspetti e pubblicando costantemente avrai dei risultati praticamente immediati, vedrai subito la differenza.

Questi consigli possono sembrare teorici ma capire come strutturare tecnicamente un post, quali parole usare o quali bottoni premere è qualcosa di tecnico e, se ci scrivessi un articolo, sarebbe un po’ noioso. Per questioni come queste, per imparare davvero a usare i social per portare successo alla tua attività, esistono i nostri corsi di formazione gratuiti!

Vuoi scoprire come Vendere con i Social Network (senza pubblicare post che parlano di vendita!)? Ecco il nostro corso gratuito: snasto.it/smm