Plebani

Quando l’Avvocato Plebani ci ha contattati aveva bisogno di creare la propria immagine digitale per raggiungere nuovi clienti per la sua attività specialistica di giuslavorista

La sfida

Marketing per avvocati

Gli aspetti più complessi del fare marketing per un avvocato sono due: il primo è quello di restare nei limiti deontologici, il secondo è mostrare la propria eticità spesso ingiustamente messa in discussione quando si parla di avvocati.

Nel caso di Plebani, essendo un avvocato del lavoro, un ulteriore fattore di complicazione risiedeva nel fatto di avere in target sia le aziende che i dipendenti e non avendo storico dovevamo scegliere se puntare su una delle due categorie.

Inoltre l’Avv. Plebani confermava che una buona fetta del suo fatturato era proveniente dalla redazione dei contratti di agente che, pertanto, non andavano trascurati.

Ricapitolando ci trovavamo di fronte ad un personal brand che partiva da zero e tre vie da percorrere.

Qual era quella giusta? Non avendo uno storico non potevamo certamente trascurare nessuna opzione quindi abbiamo deciso di applicare tre strategie parallele, di misurarne i risultati attraverso due metriche base del metodo LEAN:

MPV (minimum viable product): tutto dal sito alle campagne veniva prodotto nel minor tempo possibile ma garantendo il massimo dell’efficacia in termini di seo, performance e contenuto

TEST A/B: nulla era definitivo e tutto andava testato, misurato e validato.

Con questi presupposti si sono tirate su tre strategie:

Per le aziende
Usando Linkedin e contenuti del blog scritti ad hoc si cercava di coinvolgere le aziende e le relative key-person per indurle a richiedere una consulenza. Gli stessi contenuti venivano testati sia nel feed di LinkedIn che tramite messaggi direct.

Per i lavoratori
Abbiamo testato contenuti scritti per attirare l’attenzione dei dipendenti in crisi sia sui Social che su Google, con collegamenti alla pagina dei contatti.

Per gli agenti
Abbiamo realizzato una landing specializzata sul ruolo dell’agente e tutte le criticità del relativo contratto, testandola poi per sondare il mercato.

In tutti e tre i casi molto focus è stato messo sulla realizzazione di una Brand Reputation solida grazie ad una complessa e costante strategia di richiesta di feedback.

In pochissimo tempo ci siamo accorti che il 90% dei contatti era prodotto dalla strategia dedicata ai lavoratori e quindi abbiamo continuato per mesi ad ottimizzare il sito sia dal punto di vista delle performance che dal punto di vista SEO e contenutistico.

Abbiamo ridotto l’attività sui social per concentrarci sulle campagne Google e l’ottimizzazione della scheda.

Siamo passati da un costo di acquisizione contatto di 37.5€ ad un costo di 10.7€ mantenendo costante la percentuale di chiusura mandato al 70%. Tutto questo effettuando test e ottimizzazioni su tutto il funnel:

Ingredienti principali

Posizionamento Google

Grazie alla sinergia tra tutte le azioni intraprese siamo riusciti a portare in breve tempo l’avvocato Plebani nelle prime posizioni di Google sia organiche che a pagamento e soprattutto grazie ad una scheda Google My Business Completa e sempre aggiornata con post e comunicazioni.

Recensioni

Il principale motore di crescita per un avvocato è il passaparola. Partendo da questo inopinabile concetto abbiamo puntato sulle recensioni e col tempo questa scelta è risultata essere vincente!

Misurazione

Ogni singola azione veniva testata e misurata, si manteneva ciò che risultava essere produttivo e si eliminava ciò che portava perdite.
In questo modo abbiamo raggiunto grandi risultati anche con piccoli budget!

Così facendo abbiamo creato un flusso costante di clienti per l'avvocato che adesso mira a conquistare nuove quote di mercato in altre zone geografiche.