Questo articolo ti aiuterà a , ,

Siti di successo: la giusta combinazione di UI e UX fa la differenza!

Meglio apparire o essere?

Nel mondo del web design, l’eterna domanda è: “meglio apparire o essere?” In altre parole, è più importante che un sito web abbia un aspetto accattivante o che sia progettato per fornire un’esperienza utente ottimale?

Parliamo dal presupposto che oggi nel 2023 è impensabile pensare di attuare una strategia di marketing senza tenere in considerazione il fattore sito web: sono molti i motivi e gli obiettivi che spingono un’azienda o un privato ad investire nella creazione di un sito, come il rafforzamento della brand identity, la fidelizzazione dei clienti, la possibilità di vendere online e la creazione di un hub.

Però c’è un dettaglio che spesso sfugge agli occhi di molti: avere un sito, seppur bello e invidiabile, non può portare al raggiungimento degli obiettivi se non si prende in considerazione l’esperienza dell’utente dal punto di vista della navigabilità.

Immaginiamo che il nostro utente-cliente clicchi su un link che lo faccia atterrare sul nostro sito: si aspetterà di avere davanti a sé un’interfaccia confortevole che lo guidi e che gli indichi con semplicità quali azioni deve compiere per ottenere l’informazione da lui ricercata nel minor tempo possibile!

Se la gerarchia dei contenuti gli crea confusione o se non riesce a capire dove cliccare per effettuare una ricerca più dettagliata o per compiere una determinata azione, si troverà in un momento emotivo imbarazzante e scomodo e impiegherà meno di 1 secondo ad abbandonare la pagina web.

Un sito web deve ascoltare e mettersi al servizio dell’utente per soddisfare i suoi bisogni, le sue necessità, le sue richieste, prenderlo per mano e accompagnarlo con semplicità.

Ma facciamo il punto: di cosa parliamo esattamente quando utilizziamo i termini UI e UX?

Teniamo ben in mente che quando parliamo di esperienza utente possiamo riferirci anche ad un contesto più esteso: la user experience non si limita solo all’ambito digitale ma è presente in ogni aspetto della vita quotidiana, dal modo in cui interagiamo con gli oggetti e gli ambienti intorno a noi, al modo in cui ci relazioniamo con le persone e i servizi che utilizziamo. 

Tecnicamente nell’ambito digital, con il termine “UI (Interfaccia utente)” ci atteniamo alla parte visiva che rende bello ed attraente un sito, mentre con “UX (Esperienza utente)” facciamo riferimento alla funzionalità del sito associata all’aspetto cognitivo ed emotivo dell’utente.

Sono due concetti strettamente interconnessi che insieme possono creare un’esperienza utente completa e memorabile. 

Errore 404: UX not found!

É arrivato il momento di esaminare nello specifico i punti cardine di un sito efficiente che spesso vengono sottovalutati o non presi minimamente in considerazione. 

Leggendo i vari punti teniamo sempre in mente un concetto fondamentale: quando scelgo di vivere qualcosa di bello nella vita, perché lo faccio? La risposta è nell’esperienza positiva ed emozionante che si cerca e si desidera ottenere.

Quando sul nostro sito è presente anche solo uno di questi elementi dobbiamo iniziare a preoccuparci e prendere consapevolezza dell’intervento necessario:

  • Mancata ricerca e studio relativi ai dati del target-utente
  • Sovraccarico di informazioni
  • Contenuti disposti casualmente senza una gerarchia logica
  • Mancanza di interattività (invito all’azione)

Come posso verificare se il mio sito è segue la UI e la UX?

Ecco alcuni step che potresti seguire per valutare l’esperienza degli utenti che visitano il tuo sito web:

STEP 1. Valuta la velocità di caricamento del sito web. Un sito lento può frustrare gli utenti e farli abbandonare il sito.

STEP 2. Verifica che il design e l’usabilità del sito siano adeguati ai dispositivi mobili, in quanto sempre più utenti accedono ai siti web da smartphone e tablet. Assicurati che il tuo sito sia responsive e che funzioni bene su diverse dimensioni di schermo.

STEP 3. Fai un’analisi della navigazione del sito: le informazioni sono ben organizzate? le pagine sono semplici da navigare? Sono presenti pulsanti che invitano l’utente all’interazione?

Seguendo questi passaggi potrai avere una panoramica completa dell’esperienza degli utenti che visitano il tuo sito e identificare eventuali problemi o aree di miglioramento per ottimizzare la user experience e la user interface.

Essere o non essere funzionale non è più un problema!

In sintesi, l’UI e l’UX nel web design sono due aspetti critici che contribuiscono a creare un’esperienza utente completa e soddisfacente. L’UI si concentra sulla progettazione visiva e l’organizzazione dei contenuti, mentre l’UX si concentra sulla creazione di un’esperienza utente positiva e coinvolgente. 

Tuttavia, per creare un’esperienza utente completa, è FONDAMENTALE tenere in considerazione entrambi gli aspetti e garantire l’accessibilità, la velocità, l’usabilità e l’esperienza emozionale positiva del sito web, altrimenti si avrebbe con sé una bellissima scatola vuota inutilizzabile.

Vuoi aiuto su questo argomento?

Compila il modulo e ti chiameremo noi!

Quali sono i tuoi obiettivi?